Scopri Città di Castello 1-day Route


Scopri Città di Castello in un giorno

 

piazza_matteotti_cittadicastello

Piazza Matteotti – Città di Castello

 

 

  • Appuntamento e incontro con la guida per i Sigg. Partecipanti   presso Parcheggio Ferri via N.Sauro a Città di Castello ore 9:00, visita in mattinata della Città. La Tifernum Tiberinum (Città di Castello per gli antichi romani) è una città dove si sono sedimentate, in assoluto equilibrio le tracce e la vestigia dell’epoca medioevale e rinascimentale. Si può passeggiare tra le vie del centro , fra dimore storiche conservate perfettamente e monumenti, che ci portano alla luce, come un vero e proprio “libro di pietre” e i luoghi di vita quotidiana.La città per territorio per numero di abitanti, per la sua vivacità imprenditoriale, oltre che per le sue ricchezze architettoniche, e’ il fulcro principale dell’Alta Valle del Tevere.Nel percorrere le vie e viuzze di Città di Castello, il visitatore accorto può trovare i tesori dell’arte antica ma anche moderna; da Raffaello ad Andrea Dalla Robbia, da Signorelli al Ghirlandaio, da Pinturicchio e Rosso Fiorentino. Opere d’arte conservate nei prestigiosi musei o nei palazzi della città. Per non parlare dei numerosi Palazzi Vitelli, segno indelebile della grandezza di una delle famiglie più antiche dell’Urbe.
  • Per il pranzo ci sposteremo nei pressi di un ristorante del Centro Storico della Città per assaporare i prodotti tipici della ridente cittadina.
  • Nel pomeriggio,riprenderanno le visite presso il Duomo superiore e inferiore dedicato ai due patroni della città Florido e Amanzio , oltre che il Museo del Duomo.

 

Cripta_duomo_Città_di_Castello

Cripta Duomo Inferiore – Città di Castello

Città_di_castello,_duomo,_interno_01

Interno Duomo di Città di Castello

 

  • Inoltre visiteremo uno dei Palazzi più conosciuti e rinomati della città, cioè Palazzo Vitelli alla Cannoniera che ospita La Pinacoteca Comunale.
Palazzo_vitelli_alla_cannoniera,_05

Palazzo Vitelli alla Cannoniera – Città di Castello

  • In seguito ci sposteremo verso la zona della Città chiamata Garavelle, dove potremmo immergerci nei sapori contadini in quanto è sede del museo storico del Centro di tradizioni popolari di Città di Castello.
  • Per la cena ci sposteremo in un altro locale tipico in cui vi verranno serviti piatti estivi della tradizione.

Rientro verso i luoghi di partenza.

Fine percorso.

Arriverderci

 

 

 PERCORSO

ALLA SCOPERTA DELLA VALTIBERINA SUD:

  • Ore 9:00 appuntamento e incontro con la guida in piazza Mazzini a Umbertide con i Sigg. Interessati, incontro con la guida e breve visita della città. Il centro storico della cittadina è abbastanza piccolo. La Rocca è il monumento più maestoso, essendo una fortezza medioevale realizzata nelle seconda metà del 1300,oggi, dopo il restauro è stata adibito a centro espositivo di arte contemporanea. Nelle zone limitrofe si possono ammirare la chiese e il Museo di Santa Croce, nelle immediate vicinanze si trova il Castello di Civitella Ranieri.

    Civitella Ranieri

    Castello di Civitella Ranieri

 

  • Continueremo con partenza e  visita del Borgo antico di Montone, immerso nelle verdi colline. Montone rappresenta l’idea classica del borgo medioevale, perfettamente conservato ed immutato nei secoli, per questo è stato classificato fra i Borghi più belli d’Italia.Un paesaggio lussureggiante è la degna cornice di questo antico borgo, ricco di storia, pregievoli opere d’arte oltre che di tradizioni che sono rimaste immutate nei secoli, e proprio in questo giorno è nostra intenzione farvi conoscere le eccellenze di questa piccola cittadina grazie alla manifestazione organizzata dalla stessa Proloco : “Le giornate dell’artigianato.
montone

Montone

 

  • Per pranzo ci sarà la partenza verso un rinomato ristorante della zona per degustare un prelibato pranzo.

 

  • Nel pomeriggio ci sposteremo in direzione Pietralunga. Lungo il percorso faremo una breve sosta alla Chiesa della Madonna dei Rimedi, costruita intorno al VII o VIII secolo.Nel ‘500 il luogo divenne centro di intensa devozione mariana causa di una miracolosa apparizione ad delle monache del convento benedettino di Santa Maria del Ponte o della Soraccia. Dopodiché giungeremo all’antico borgo di Pietralunga,che è ubicato su una collina e conserva il tipico aspetto di borgo medievale, cinto da mura, situato intorno ai resti di una Rocca Longobarda fortificata del VIII secolo.
Pietralunga

Pietralunga

 

 

 

Rientro verso i luoghi di partenza.

Fine percorso.

Arrivederci al prossimo itinerario.

 

ESCLUSO IL DIRITTO DI RECESSO.

Bottega delle Idee Cultura e Turismo

tel 3286326117

bottegadelleidee.ct@gmail.com

benvenuto nei nostri itinerari 1 GG ING

 

Comments are closed.