Vinsanto di Citerna


Grappoli_di_uva_vespaiola_in_appassimento_tradizionale

VINSANTO AMABILE DI CITERNA

Nella zona di Citerna si conserva ancora la tradizione del vinsanto, cioè un passito amabile tipico umbro. Un vino potente, ottenuto da uve scelte raccolte da vigne vecchie e poste sui graticci o attaccate sulla soffitta  con “cappie” o cannicci fino a Natale (3mesi) di modo che si ottenga  una paziente opera di appassimento. La spremitura e il raccoglimento del prodotto avvengono in appositi “caratelli di rovere”, il tutto viene mescolato alla “madre”, una specie di lievito derivante da residui concentrati di precedenti annate. Dopo 3 anni di invecchiamento su caratelli si procede alla “spillatura” e il vino è pronto. Lo stesso è apprezzato  da solo, ma si accompagna ottimamente con “Torcolo” , “Cantucci” o altra pasticceria secca, ma si sposa pure benissimo con pecorino toscano stagionato.

Vinsanto e Cantucci

Vinsanto e Cantucci

Vinsanto e Torcolo

Vinsanto e Torcolo

Questo prodotto tipico della terra citernese lo potrete trovare presso l’Azienda Agricola di Eugenio Bistarelli. La piccola azienda continua la tradizione familiare  con  tanta passione e conserva i sapienti metodi artigianali usati nelle case contadine.

Bottiglia del Vinsanto la Soffitta - Az. Agric. Eugenio Bistarelli - Citerna

Bottiglia del Vinsanto la Soffitta – Az. Agric. Eugenio Bistarelli – Citerna

 

Comments are closed.