PERCORSI TURISTICI LAGO TRASIMENO


lago trasimeno

 

 

PERCORSI TURISTICI LAGO TRASIMENO

Primo Percorso: Tour del lago un viaggio tra storia cultura e natura. La visita dei borghi medioevali adagiati sulle verdi colline intorno al lago è un esperienza tutta da vivere,posti unici e ricchi di suggestioni.

4giorni (3 notti)

Quota a persona a partire da euro: 360 € a persona

 

Primo giorno: arrivo in mattinata e partenza per Castiglione del Lago, il centro storico del borgo ubicato in posizione rialzata domina tutto il lago. Un tempo questo promontorio era la quarta isola del Trasimeno. Sede di un santuario Etrusco la sua origine è romana come evidenziato dal tracciato viario ancora oggi esistente.

Passeggiata per il centro storico e visita del palazzo della Corgna e della Rocca del Leone. Partenza per Città della Pieve, lungo il percorso breve sosta per una degustazione in un azienda di prodotti tipici. L’antico borgo adagiato su un colle in posizione panoramica fa bello sfoggio di se. Ha dato i natali a Pietro Vannucci (1450/ 1523) famoso pittore detto “ il Perugino”, il quale ha lasciato opere importanti a cominciare dalla celebre “Adorazione dei Magi”, visita del centro dove si può facilmente notare il forte influsso senese. Da visitare la Cattedrale,la Rocca,la Torre Civica il palazzo della Corgna. Al termine della visita si parte per raggiungere prima Paciano infine Panicale due piccoli borghi situati in posizione panoramica,scorci bellissimi del Lago e delle valli circostanti della vicina Toscana con Montepulciano e Cortona in bella evidenza. Rientro in struttura ricettiva come da programma cena e pernottamento.

Secondo giorno: Colazione in loco, successivamente partenza in traghetto per Isola Maggiore unica isola abitata del lag0,

Il villaggio,creato dai pescatori conserva ancora oggi il caratteristico aspetto medioevale. Da visitare la chiesa di San Michele Arcangelo, Casa del Capitano,Chiesa di S. Salvatore e il Museo del Merletto, quello creata a punto d’Irlanda è il fiore all’occhiello della tradizione del merletto. Nel 1211 Francesco d’Assisi si recò nell’isola per il periodo quaresimale,si può ammirare la cappella che ricorda lo sbarco e lo scoglio dove il santo si soffermò a pregare. Al termine della visita partenza per Passignano sul Trasimeno, antico borgo di pescatori a ridosso delle colline che lo coronano di verde e attaccato alle acque del lago che lo circondano di azzurro, la sua posizione strategica passaggio obbligato tra Umbria e Toscana da qui il suo nome latino Passus Jani( Passo di Giano) mitico dio delle porte. Da visitare Pieve di San Cristoforo, Madonna dell’Uliveto,e la Rocca di probabile origine Longobarda, oltre che godere di un panorama bellissimo è sede del museo delle barche, è aperta al pubblico, il comune organizza mostre, concerti e teatro. Breve tratto di strada per raggiungere San Feliciano e partenza in traghetto per raggiungere Isola Polvese, che conserva interessanti memorie storiche quali la Chiesa di San Secondo il Monastero Olivetano, la Chieda di San Giuliano ed il Castello. L’isola offre un esempio di gestione ambientale secondo criteri di sostenibilità. Molto interessante è la piscina del Porcinai (giardino delle piante acquatiche). Nel tardo pomeriggio rientro alla struttura recettiva cena e pernottamento.

Terzo giorno: Colazione in hotel e partenza per la visita di Cortona, la storia della città è molto antica e risale al periodo Etrusco,arrivando ci sorprendono le imponenti mura difensive,l’agglomerato urbano (LUCOMANIA)fu costruito nel millennio A.C. adagiato sulla collina in posizione panoramica domina tutta la Valdichiana con bella veduta anche sul lago Trasimeno. Diventa libero comune intorno al Mille e nel 400 entra a far parte del Granducato di Toscana la Città che vediamo oggi ha una forte caratterizzazione medioevale con palazzi rinascimentali lungo l’asse stradale principale della città. Da visitare: il centro città le sue chiese i palazzi il teatro Signorelli, il museo Diocesano, il MAEC, il parco Archeologico,la basilica di S.Margherita e un po’ fuori l’Eremo delle Celle. Ricca di manifestazioni tutto l’anno in ogni stagione offre opportunità di incontrarsi in uno di questi avvenimenti che vanno dal folcklore la storia la cultura e all’ enogastronomia. Terminata la visita partenza per Montepulciano,sosta per una degustazione in una fattoria in aperta campagna. MONTEPULCIANO ha un andamento particolare,costruita lungo una linea di crinale presenta un lungo corso principale (circa 1500m) con un dislivello molto accentuato da Porta al Prato in basso a Piazza Grande alla sommità. Tutta la città è organizzata lungo il corso ed una serie di strette e spesso ripide vie laterali. Gli edifici di maggior rilievo sono tutti lungo questo asse principale. Dal 1500 fino al 700 le famiglie più importanti connotarono la loro abitazioni con il rinnovo delle facciate lavorarono a tutto questo illustri architetti del tempo dal Vignola ad Antonio S. Gallo il Vecchio a Fra Andrea Pozzo. Notevoli gli edifici che si affacciano in piazza grande,edificati nel periodo tardo gotico, quali: Il palazzo del Comune ,il Duomo. Il panorama che si può godere dalla sommità della città è unico,lo sguardo si muove a 360 gradi verso gli Appennini a nord est si arriva a vedere il gran sasso a sud il monte Amiata e ad ovest la Val D’Orcia fino alle torri di Siena. Non si può lasciare Montepulciano senza fermarsi a sorseggiare un bicchiere di vino,il “Nobile di Montepuciano” dal profumo fruttato e sapore intenso, conosciuto fin dall’ antichità, accompagnato da piccoli assaggi di prodotti tipici locali. In serata rientro cena e pernottamento.

Quarto giorno:colazione in hotel e partenza per l’Oasi della Valle,passando da Sant’Arcangelo si raggiunge il cuore naturalistico del Trasimeno acque basse ed estesi canneti un importante tappa di sosta e nidificazione di migliaia di uccelli. L’Oasi è dotata di una lunga passerella con dei punti di osservazione con binocolo. Successivamente breve sosta a San Savino piccolo borgo medievale, interessanti il Castello e la Torre,dopo pochi minuti si arriva a Magione passando per Monte del Lago e Torricella. Magione ospita il castello dei Cavalieri di Malta edificato nel XII secolo come ospedale fortificato perfettamente conservato,esiste anche un antica torre medievale Torre dei Lambari eretta dai cavalieri Gerosolimitani su il punto più alto della città da cui si può godere uno splendido panorama. Sosta per il pranzo successivamente partenza per Tuoro sul Trasimeno dove si potrà visitare”Campo del Sole”un architettura di 27 colonne scolpite nella pietra locale allestite in un parco monumentale sulle rive del Trasimeno, breve sosta al percorso Storico Archeologico della Battaglia del Trasimeno tra Romani e Cartaginesi.

Al termine della visita fine dei nostri servizi

Le quote comprendono:

Le quote sono comprensive di IVA come per legge ministeriale informativa del tour prenotato

Le quote non comprendono

Gli ingressi ai Musei,e le guede turistiche non previste dal programma

I NOSTRI SERVIZI INIZIANO DAL MOMENTO DELL’ARRIVO NEL LUOGO PRESTABILITO E TERMINANO NEL POMERIGGIO DEL GIORNO DI PARTENZA, CON ASSISTENZA FINO AL LUOGO DEL RITORNO.

IL PACCHETTO PROPOSTO PUO’ ESSERE ANCHE ESTESO FINO ALL’ INTERA SETTIMANA SARANNO INSERITE VISITE A PERUGIA, ASSISI, FIRENZE, SIENA E LA VAL D?ORCIA.

 

La quota di partecipazione prevede l’uso del mezzo di trasporto proprio

E’ PREVISTO L’USO DEL SERVIZIO NAVETTA CON AGGIUNTA DI 25€ A PERSONA ALLA QUOTA INIZIALE

20€  PER GRUPPI MAGGIORI DI 15

 

SECONDO PERCORSO: Porte aperte in fattoria,quando il turista diventa coltivatore

Seminare e/o raccogliere i prodotti della terra, potare viti o olivi,accudire animali… è un esperienza unica. Vivere in fattoria giornate intense condivise tra amici o con la famiglia e alla sera ritrovarsi insieme intorno alla tavola assaporando prodotti genuini frutto anche del vostro lavoro.

 

3giorni (due notti)

Quota a persona a partire da euro: 170€ a persona

 

E’ una proposta che non può essere codificata,estremamente flessibile che attiene alla curiosità di chi vuole fare una simile esperienza. PORTE APERTE in FATTORIA è legata soprattutto alla stagionalità,anche la scelta del periodo dipende dagli interessi personali. Il territorio del Lago Trasimeno offre molteplici esperienze tutte diverse tra loro.

Visita alla fattoria degli animali,come si allevano, accudiscono come comportarsi con loro per farli sentire tranquilli,con i cavalli il battesimo della sella e piccole passeggiate a cavallo. Dal pastore ,alzarsi presto la mattina e vivere l’esperienza della mungitura poi indirizzarle al pascolo e assistere o anche partecipare alla preparazione della Ricotta, Ravigiolo e formaggio. In pieno inverno assistere alla preparazione degli insaccati e i prodotti da stagionare del maiale salsicce salumi prosciutti. La potatura della vite e dell’olivo in Febbraio Marzo,la raccolta dell’uva e delle olive ad Ottobre e Novembre vivere il momento della loro traformazione il vino in cantina e l’olio al frantoio. In primavera realizzare il tuo Orto Sinergico predisporre lo spazio preparare il terreno mettere a dimora i semi o le piantine: pomodori,zucchine,cipolle …. che successivamente vedrai crescere fiorire e dare i frutti che dopo la maturazione saranno i tuoi. Coltivare o raccogliere la Fagiolina del Trasimeno, assistere alla fioritura dello Zafferano,visita ai campi per la raccolta successivamente effettuare l’essiccazione. Infine Laboratori di cucina,di tintura delle stoffe di pittura e percorsi a piedi volti alla conoscenza e tutela del territorio. PORTE APERTE in FATTORIA ci permette di creare una “vacanza” ricca di esperienze,suggestioni ed emozioni create a misura del turista.

Curiosità: Tutti i prodotti possono essere acquistati,per quelli che necessitano di maturazione e o stagionatura si possono prenotare al momento della preparazione per poi essere spediti al destinatario che nel frattempo riceverà notizie e documenti di tutte le fasi necessarie per arrivare al prodotto finito.

Al termine della visita fine dei nostri servizi

Le quote comprendono:

Le quote sono comprensive di IVA come per legge ministeriale informativa del tour prenotato

Le quote non comprendono

Gli ingressi ai Musei,e le guide turistiche non previste dal programma

I NOSTRI SERVIZI INIZIANO DAL MOMENTO DELL’ARRIVO NEL LUOGO PRESTABILITO E TERMINANO NEL POMERIGGIO DEL GIORNO DI PARTENZA, CON ASSISTENZA FINO AL LUOGO DEL RITORNO.

 

 

 


TOURIST ROUTES of LAKE TRASIMENO

First route: The Lake Tour – A journey through history, culture and nature. The visit to the medieval towns perched on the green hills around the Lake will be a unique experience, rich with ideas.

4 days (3 nights)

Price per person starting from 360

First day: arrival in the morning and departure to Castiglione del Lago, the historical centre of the area, located in an elevated position overlooking the Lake. In ancient times this promontory was the fourth island of Trasimeno. The seat of an Etruscan sanctuary, its Roman origin can be seen in the existing road layout.

After a walk through the old town and a visit to Palazzo della Corgna and Rocca del Leone, you will depart for Città della Pieve with a quick stop along the way for tasting typical Umbrian products. The ancient village, perched on a hill in a panoramic position, presents an enchanting vision as you climb the road that leads you to the medieval centre. This town was the birthplace of Pietro Vannucci (1450/1523), the famous painter nicknamed “il Perugino” who left important paintings starting with the famous “Adoration of the Magi”. While visiting the Cathedral, the Castle, the Torre Civica, and the Palazzo della Corgna, you can see the strong influence of Siena. At the end of the tour, you will reach Paciano and Panicale, two small villages located in panoramic positions offering beautiful viewsof the Lake and surrounding valleys of nearby Tuscany with Montepulciano and Cortona prominently displayed. Return to scheduled dinner and overnight accommodation.

Second day: breakfast on site, then departure by ferry to Isola Maggiore, theonly inhabited island of the Lake

The village, originally inhabited by fishermen, still retains a typical medieval aspect. One can visit the Church of San Michele Arcangelo, the Casa del Capitano, The Church of San Salvatore and the Museo del Merletto (Museum of Lace) which boaststhe best examples of the Irish Crochet technique in the tradition of lace making. In 1211, Saint Frances of Assisi went to the Island for the Lenten season and you can admire the chapel that commemorates the landing and the rock where the Saint was accustomed to pray. The tour continues to Passignano sul Trasimeno, an old fishing village in the shelter of the hills, surrounded by greenery and the blue waters of the Lake. Due to its strategic location, it was used in the past as a passage between Umbria and Tuscany, hence its Latin name Passus Jani (Passo di Giano) the mythical God of ports. In your visit to Pieve di San Cristoforo, Madonna dell’Uliveto e la Rocca, of probable Lombard origin, as well as enjoying a beautiful panorama, you can visit the Museo delle Barche (Museum of Boats). This museum is open to the public and the council organises exhibitions, concerts and theatrical performances. A short journey to San Feliciano is followed by a ferry trip to Isola Polvese, which preserves interesting historical memories such as the Church of San Secondo, the Olivetan monastery, the Church of San Giuliano and the Castle. The island offers an example of environmental management according to sustainability criteria. Another place of interest isthe Piscina of Porcinai (garden of aquatic plants). In the late afternoon you return to the scheduled dinner and overnight accommodation.

Third day: breakfast in the hotel and departure to visit Cortona. The history of this town is very old and dates back to Etruscan times. On arrival you will be pleasantly impressed by its massive defensive walls. The conurbation (LUCOMANIA) was built in the first Millennium BC, located on the hill in a panoramic position dominating the whole Valdichiana with views of Lago Trasimeno. Cortona became a free council in the XV century and subsequently joined the Gran Ducato di Toscana. The town still preserves its strong medieval characteristics with renaissance palaces along the main road. In the city centre you can visit its churches and palaces, the Teatro Signorelli, the Diocesan Museum, and the MAEC. The Archaeological Park, the Basilica of Santa Margherita and the Eremo delle Celle are a bit further out. Lots of events ranging from culture to history to folklore to wine are organized throughout the year offering interesting opportunities to know and appreciate aspects of the Tuscan tradition of wine and food. After the visit you departfor Montepulciano, stopping en route for tasting typical products on a farm in the countryside. Since Montepulciano was built along a ridge line (1500m) it presents a particular and very pronounced difference from Porta al Prato at the bottom to Piazza Grande at the top. The whole town is organized along the main street and expands in a series of steep and narrow side streets.

Its most important buildings are along this main axis. From old times, important families used to decorate their facades with the artistic contribution of important and famous architects from Vignola to Antonio San Gallo il Vecchio and Fra Andrea Pozzo. The Palazzo del Comune and the Duomo are notable historical buildings, built in the late Gothic period, looking out on the Piazza Grande. The panorama that can be enjoyed from the top of the town is unique. It ranges through 360 degrees from the Apennines to the Northeast to the Gran Sasso of Monte Amiata to the South and from Val d’Orcia to the towers of Siena in the west. You cannot leave Montepulciano without stopping to have a glass of Noble Montepulciano wine, a fruity aroma and intense flavour known since ancient times, accompanied by small tastings of typical local products. In the evening you return to the scheduled dinner and overnight accommodation.

4th day: breakfast in the hotel and departure forthe Oasi La Valle. Passing from Sant’Arcangelo you reach the natural heart of Trasimeno; shallow water with extensive reed beds forming an important stopover and nesting area for thousands of birds.The Oasis features a long walk-way equipped with observation decks and binoculars. The next stop is San Savino, an interesting small medieval village with a Castle and a Tower. A few minutes later you get to Magione via Monte del Lago and Torricella. Magione hoststheperfectly preserved Castle of the Cavalieri of Malta builtin the XII century as a fortified hospital. There is also a medieval tower, the Torre dei Lambari erected by the Knights of Jerusalemon the highest point in the town whence you can enjoy a splendid view. Stop for lunch before departing for Tuoro sul Trasimeno where you can visit “Campo del Sole” an installation of 27 columns carved in local stone set in a park on the shores of Lake Trasimeno. The final short stop is at the historic Archaeological site where the Battle of Trasimeno between the Romans and Carthaginians was fought.

This marks the end of our tour


Price include: Rates are inclusive of VAT as per Ministerial Law informative tour booked

Prices do not include Admission to museums , and tourist guede not included in the program

OUR SERVICES BEGIN FROM THE TIME OF ARRIVAL AT THE PLACE PRESET AND STOPPED IN THE AFTERNOON OF THE DAY OF DEPARTURE , WITH ASSISTANCE TO THE PLACE OF RETURN

THE PROPOSED PACKAGE CAN ALSO BE EXTENDED TO THE ENTIRE WEEK. IN THIS CASE VISITS TO PERUGIA, ASSISI, FLORENCE, SIENA AND THE VAL D’ORCIA WILL BE INCLUDED.

The participation fee includes the use of their own transport
And ' INTENDED USE OF SHUTTLE SERVICE WITH ADDED € 25 PER PERSON TO INITIAL FEE20 FOR GROUPS OF 15 MORE

SECOND ROUTE: OPEN DOORS at the farm, when tourist becomes farmer

Seeding and/or collecting the products of the land, pruning vines or olives, caring for animals …. It is a unique experience. Living on a farm for a day, sharing activities with friends or with your own family, sitting together around a table savouring the genuine fruits of your labour.

3days (two nights)

Price per person starting from euro:170€

It is a proposal that can be extremely flexible with regard to the curiosity of those who want to make such an experience. OPEN DOORS at the farm is mainly linked to the seasonality, for this reason the choice of period depends on your personal interests. The territory of Lago Trasimeno offers a lot of different experiences.

Visits to a livestock farm: breeding animals, caring for them, making horses accustomed to the saddle and short horse rides. Living as a shepherd, you will get up early in the morning and live the experience of milking and taking them to pasture and assist or even participate in the preparation of ricotta, ravigiolo and other kinds of cheese.


In winter you can assist in the preparation of seasoned pork such as sausages, ham and salami. Pruning of grapes and olives is in February and March, picking grapes and olives is in October and November and you can get experience in wine and olive oil production in wine cellars or olive mills. In spring you can cultivate your “orto” (vegetable garden) from the preparation of the ground for planting tomatoes, zucchini, onions and so on. The subsequent growth, flowering & fruiting following maturation will be yours. Cultivating the “fagiolina” del Trasimeno (“slow food” beans grown specifically in the Trasimeno area), visiting the fields to collect the “zafferano” and later to dry it. You can participate in cooking workshops, painting and dyeing fabrics, and walking routes aimed at knowledge and land protection. OPEN DOORS at the farm allows you to create a “holiday” rich in bespoke experiences, memories and emotions.

Curiosities: all products can be purchased. For those needing ripening and maturing, one can book at the time of preparation for subsequent shipping to the recipient who will shortly receive news and documents about all the steps needed to arrive at the finished product.

This marks the end of our tour


Price include: Rates are inclusive of VAT as per Ministerial Law informative tour booked

Prices do not include Admission to museums , and tourist guede not included in the program

The participation fee includes the use of their own transport

OUR SERVICES BEGIN FROM THE TIME OF ARRIVAL AT THE PLACE PRESET AND STOPPED IN THE AFTERNOON OF THE DAY OF DEPARTURE , WITH ASSISTANCE TO THE PLACE OF RETURN

 

Comments are closed.