Artigianato


artigianato esentazione standard1

Telaio

Telaio

La lavorazione dei tessuti

La lavorazione dei tessuti si pratica fin dal XII secolo. Ha subìto l’influenza della tradizione francese e in particolare degli arazzieri di Lilla e di Giacomo Bergierès.
La lavorazione di questi tessuti, divenuti nel tempo famosissimi sia in Italia che in tutta Europa, si ispira alla cultura medio-orientale e si esprime con motivi e decorazioni geometriche, figure umane, o animali e frasi augurali. Oggi il revival delle tecniche e dei modelli medievali e rinascimentali, si traduce nella ripresa della tessitura manuale, ci sono ancora artigiani che utilizzano antichissimi telai di legno, rispettando rigorosamente la tradizione nelle tecniche, nel disegno, e nel colore.Gli antichi telai utilizzati sono gli unici funzionanti in Umbria insieme a quelli del laboratorio di Città di Castello. Fondati nel 1908, oggi è possibile visitare il museo-laboratorio “Tela Umbra”, che custodisce frammenti di tessuto del ‘500 ed esempi della manifattura dal 1908 ad oggi.

La lavorazione del ferro battuto

Lavorazione ferro

ferro-battuto-640x320

Lavorazione ferro battuto

La lavorazione del ferro battuto è una specializzazione artigianale tipica della civiltà contadina. I maggiorcentri di produzione della nostra valle è Città di Castello.

L’Arte dell’intaglio e la lavorazione del legno.

artigiano_legno

Intaglio del legno

 

Grandissima tradizione ha la lavorazione del legno. La fabbricazione nelle campagne di oggetti di uso quotidiano e l’arte colta dell’intaglio, espressa mirabilmente negli apparati decorativi lignei di chiese e palazzi, per tutto il Rinascimento e il Barocco, sono i due modi di cui si è applicata questa arte antica e vitale. Oggi l’artigianato
del legno e del restauro si è modificato rispetto al passato, applicandosi soprattutto alla lavorazione dei mobili in stile e moderni al restauro dei pezzi antichi e all’antiquariato. Città di Castello vanta piccole industrie di mobili in stile, laboratori di restauro e negozi di antiquariato.

Comments are closed.